13 convegno UDIAL BARI - Park Hotel dei Principi - 31 Gennaio 2019

» Eventi » 13 convegno UDIAL BARI - Park Hotel dei Principi - 31 Gennaio 2019

13° convegno UDIAL, grande partecipazione e interesse, per UDIAL un altro successo per il suo storico convegno, sempre più evento di riferimento per il mondo della distribuzione.

Ancora una volta l’anno ufficiale nel panorama della distribuzione in Italia viene aperto dal convegno UDIAL. Un appuntamento oramai diventato un classico che ha raggiunto il prestigioso traguardo della 13° edizione. Un evento che ancora una volta non ha mancato di catturare l’interesse dei partecipanti: ben 680 le presenze registrate fra soci e manager dell’industria giunti da ogni parte d’Italia.

 

Il mondo della distribuzione di prodotti Food e Beverage si è interrogato sul suo futuro: l’ha fatto in occasione del 13° convegno del consorzio UDIAL. Anche questa edizione è stata un successo sia per quanto riguarda la numerica dei partecipanti, sia per quanto concerne gli argomenti trattati, sintetizzati perfettamente nello stesso titolo del convegno: Le nuove frontiere della distribuzione:  fra criticità e innovazioni quali cambiamenti lungo la filiera distributiva?

il gruppo UDIAL è, per natura, un gruppo come dire eterogeneo, ha tantissimi distributori che operano storicamente nel canale del fuoricasa, ma anche altri, con fatturati importanti che lavorano più specificatamente nel settore D.O. con il loro cash, altri ancora sono prettamente retail con supermercati di proprietà, oltre fornire negozi di prossimità.

Quindi un gruppo variegato,  un universo eterogeno che in un mercato, in una filiera distributiva sempre più ibrida rappresenta una ricchezza, perché capace di spaziare su più campi e quindi offrire diverse opportunità alle industrie partner. Il dibattito ha evidenziato temi e argomenti molto sentiti: Cosa succede nel canale Ho.Re.Ca?  Quali Previsioni?

Cosa accade d’altro canto nel canale D.O. quale futuro?

Due mondi correlati e collegati che sono stati esaminati nelle realzioni tecniche presentate al convegno e curate dalla società Tradelab. Nelle persone di Angela Borghi e Andrea Boi.

Come da programma i lavori sono stati aperti dal discorso del presidente UDIAL, Antonio Argentieri. Un intervento accorato che ha messo a nudo le problematiche più pressanti che incidono nel comparto distributivo.  Un discorso che ha mancato di toccare tematiche più generali inerenti al sistema Paese che Argentieri ha denunciato con la consueta lucidità di pensiero e con i toni appassionati che gli appartengono.

Molto apprezzato anche il discorso tenuto da Luigi Cetrangolo, General manager del consorzio. che ha messo al centro del dibattito il ruolo e l’importanza che i consorzi possono e devono assumere nel contesto del settore. Nello stesso tempo ha spronato le aziende di produzione ad avviare senza indugio ogni possibile collaborazione per cogliere le opportunità che il mercato offre.  L’intervento di Cetrangolo ha opportunamente presentato progetti e iniziative che il consorzio metterà in campo nel triennio 2019-2021.  Progetti strutturati per supportare il lavoro dei soci, ma anche per consolidare la partner-ship con le aziende di produzione, con la consapevolezza che la sfida del mercato, quella che il futuro riserva non si può che vincere collaborando e attuando progetti mirati e ben organizzati.

La parte pomeridiana del convegno ha visto sul palco alcuni manager delle aziende presenti, i quali hanno espresso il loro punto di vista, le loro idee per affrontare il mercato e operare per la crescita.  La giornata si è conclusa con la presentazione in anteprima del nuovo libro del presidente Argentieri, intitolato “L’Albero delle Vita”, un momento molto emozionante, un perfetto sugello ad un convegno che anno dopo anno è cresciuto fino a diventare a tutti gli effetti un grande avvenimento di caratura nazionale.

Allegato: - Data: 04-02-2019